salute & benessere > bellezza & cura del corpo

 

Ku Nye, l’antico massaggio tibetano per ritrovare l’equilibrio psicofisico e risvegliare i sensi

 

Dal lontano Tibet si è diffusa una tecnica di massaggio che ha radici millenarie. Si chiama Ku Nye e il suo obiettivo principale è quello di fornire vitalità sia al corpo che alla mente.

 

Attraverso la digitopressione, l’uso di particolari oli e pietre, sassi e conchiglie, quest’antico massaggio tibetano aiuta a mantenersi giovani e a ristabilire l’equilibrio psicofisico dell’organismo.

 

La medicina tradizionale tibetana si propone di prevenire e curare le malattie tramite quattro tipologie di interventi: dieta terapeutica, uso di erbe medicinali, modificazione delle abitudini di vita scorrette e utilizzo di terapie esterne. In quest’ultima tipologia di trattamenti rientra anche il Ku Nye, tecnica basata su una concezione cosmologica secondo cui l’universo è composto da particelle che contengono i quattro elementi e che generano i tre umori, cioè Vento, Bile e Flemma, dai quali dipendono lo stato di salute di ciascun individuo.

 

Il massaggio è composto da tre fasi: Ku, Nye e Chi.

 

Nella prima fase, Ku (che in tibetano significa proprio ‘applicare olio’), il corpo è unto con oli terapeutici ed erbe medicinali differenti a seconda delle necessità specifiche.

 

Nye è il vero e proprio massaggio. In questa fase, la pelle e i muscoli sono strofinati e picchiettati per sciogliere il corpo e rilassare le tensioni. L’operatore procede servendosi prevalentemente delle dita e del palmo delle mani ma, in alcuni casi, è possibile adoperare anche avambracci e gomiti. Durante il Nye si esegue anche la digitopressione, che si focalizza sia sui punti del corpo da cui si originano dolore e altri problemi fisici sia sulle aree dotate di una funzione importante nel sistema energetico del corpo.

 

Infine, il Chi (in tibetano phyis) consiste nell’applicazione di farina di orzo o farina di ceci per rimuovere l’olio precedentemente cosparso, che non deve essere lasciato sulle pelle troppo a lungo perché potrebbe causare degli scompensi.

 

Il massaggio Ku Nye apporta numerosi benefici specifici al nostro organismo: ha funzione depurativa poiché favorisce l’eliminazione delle tossine immagazzinate nel corpo, contribuisce ad alleviare dolori articolari e muscolari e aiuta a contrastare i problemi di insonnia, depressione e ansia.

My892000
LA MIA AGENDA
LA MIA RUBRICA
LE MIE NOTE
LE MIE RICERCHE
chiudi
Registrati a My892000 per creare la tua AGENDA, la tua RUBRICA e il tuo BLOCCO NOTE


My892000