salute & benessere > bellezza & cura del corpo

 

Doccia: un trattamento di bellezza e benessere a casa propria

 

Bastano pochi accorgimenti per trasformare la doccia da necessaria abitudine in un momento di benessere per il corpo e la mente.

 

Già la scelta di docciaschiuma, sapone, shampoo, balsamo, maschera per capelli può donare un gradito tocco in più. Anziché afferrare dagli scaffali dei negozi la prima confezione che capita sotto gli occhi, o anche la più economica, meglio ponderare l’acquisto e leggere l’etichetta. I prodotti preferibili contengono glicerina (deve essere esplicitamente indicata la dicitura glycerin) o estratti di piante in grado di rivitalizzare la pelle e i capelli agendo quasi da antistress. Certo, non bisogna cadere nelle facili suggestioni, ma con il prodotto giusto i benefici sono assicurati.

 

Di contro, evitare di comprare prodotti con petrolati (es. petrolatum, paraffin, parafinum liquidum, ozokerite, ceresin; gelatine ottenute dal petrolio per raffinazione e classificate dalla CEE come sostanze cancerogene di classe II che, pur non avendo diretta causalità nella formazione del cancro, sono comunque fortemente sospettati), parabeni (es. methylparaben, propylparaben, isobutylparaben, ethylparaben, butylparaben, benzylparaben; sono composti organici impiegati come conservanti) e siliconi (es. quasi tutti gli ingredienti che terminano con il suffisso –one o –xane, come dimethicone e cyclopentasiloxane), quest’ultimo presente soprattutto in shampoo, balsami e maschere per capelli perché ricopre le squame del capello e toglie l’effetto crespo.

 

Il guanto di crine aiuta a riattivare la circolazione, generare un salutare effetto drenante e spazzare via le cellule morte. L’importante è utilizzarlo con parsimonia (non tutti i giorni) e con la giusta delicatezza (vietati gli sfregamenti).

 

Quotidianamente si possono usare la spugna naturale o la spugna sintetica. La prima si lascia preferire per il minor impatto ambientale, la seconda per durata ed economicità. Esistono anche le spazzole per doccia, generalmente in crine, nylon o fibre di ginestra, con un pratico manico per lavarsi la schiena. Possono essere sia manuali che elettriche con differenti livelli di velocità di massaggio e di rotazione.

 

Attenzione alla temperatura dell’acqua. Quella calda va bene (l’ideale è intorno a 37 gradi) e, alcune volte, anche i bagni di vapore hanno un effetto rigenerante. Ma è sempre consigliabile un getto finale di acqua fredda dai piedi ai glutei, passando per le gambe. L’effetto generato è antigonfiore e aiuta la circolazione.

 

Per concludere, l’applicazione di una crema idratante, oltre a profumare la pelle e a darle elasticità, tonifica e combatte la secchezza provocata dai detergenti.

 

Altro aspetto da non sottovalutare è l’esfoliazione (anche detta scrub o peeling). Praticata almeno una volta a settimana, sia sul viso che sul resto del corpo, rimuove cellule morte, sudore e tossine.

 

Non bisogna dimenticare che la salute della pelle e dei capelli dipendono molto anche da un’alimentazione sana e naturale. Il consumo di verdura e frutta, ricche di vitamine, sali minerali ed enzimi, rappresentano un toccasana insostituibile per tutta l’epidermide.

My892000
LA MIA AGENDA
LA MIA RUBRICA
LE MIE NOTE
LE MIE RICERCHE
chiudi
Trova Farmacie