salute & benessere > bellezza & cura del corpo

 

Perché scegliere prodotti per l’igiene e cosmetici eco-bio?

 

Da diversi anni a questa parte, alcuni dei consumatori più attenti hanno iniziato a interessarsi della composizione dei cosmetici e dei prodotti dell’igiene e dei loro possibili effetti sull’organismo e sull’ambiente.

 

Proprio per venire incontro a questa crescente esigenza, in commercio sono apparsi prodotti eco-bio che contengono ingredienti bionaturali certificati, non impiegano OGM e non fanno ricorso alla sperimentazione sugli animali.

 

Stabilire se un cosmetico sia davvero “naturale” non è semplice. Può accadere che alcuni prodotti, pur contenendo sostanze inquinanti e/o pericolose per la salute (talune sono classificate come cancerogene), si approprino indebitamente di questa definizione per ragioni di marketing.

 

Per essere realmente informati su ciò che acquistiamo, è fondamentale sapere leggere le etichette (INCI) con l’elenco dei componenti contenuti nel prodotto. Gli ingredienti sono sempre disposti in ordine di quantità, a partire da quello presente in percentuale maggiore, in prima posizione nell’etichetta, fino ad arrivare all’ingrediente contenuto nella dose più bassa, in ultima posizione nell’etichetta.

 

Chi si avvicina per la prima volta alla lettura dell’INCI, può consultare uno strumento disponibile gratuitamente online, il biodizionario (www.biodizionario.it) che fornisce informazioni indispensabili sulle varie sostanze contenute nei cosmetici e nei prodotti per l’igiene che utilizziamo.

 

Perché scegliere i cosmetici eco-bio? La ragione fondamentale sta nel fatto che questi prodotti rispettano sia l’ambiente sia il nostro organismo.

 

A differenza di quelli tradizionali, i prodotti eco-bio non contengono sostanze inquinanti e pericolosi per la pelle come i derivati del petrolio (es. petrolatum, vaselin, paraffinum liquidum), che danneggiano la cute perché creano una barriera innaturale tra l’epidermide e l’esterno, impedendole di respirare.

 

Altre sostanze generalmente presenti nei prodotti tradizionali, ma non in quelli eco-bio, sono i siliconi, molecole di sintesi che ricoprono la pelle con una pellicola invisibile, rendendola liscia e lucida, ma solo apparentemente. Difatti, appena rimosso il prodotto, la pelle torna come prima, se non peggio, dato che i siliconi ne ostacolano la respirazione e provocano la dilatazione dei pori.

 

Essendo molto più concentrati, i prodotti eco-bio devono essere adoperati in quantità ridotte rispetto a quelli tradizionali.

My892000
LA MIA AGENDA
LA MIA RUBRICA
LE MIE NOTE
LE MIE RICERCHE
chiudi