salute & benessere > il piacere di stare in forma

 

I sette chakra principali che governano mente, anima e corpo

 

I chakra sono centri di forza presenti nel nostro corpo che ruotano su se stessi e assorbono l’energia esterna per introdurla nell’organismo.

 

Per comprendere meglio la natura e la funzione dei chakra, dobbiamo fare riferimento a quelle tradizioni spirituali antiche che sostengono che nel corpo umano si muovono correnti di energia che garantiscono all’uomo vitalità e ne guidano le scelte.

 

Secondo la filosofia tradizionale indiana, l’energia vitale, il prana, pervade tutti gli elementi della natura. Tale energia deve scorrere in modo armonioso proprio attraverso i chakra. Quando questo non avviene, si creano squilibri fisici, mentali e spirituali che influiscono negativamente sulla nostra salute.

 

Il nostro equilibrio interno può essere rotto da emozione negative, stress o alimentazione scorretta. Tutti fattori capaci di determinare cali energetici che provocano disturbi di natura fisica e psichica.

 

Ciascun chakra è dotato di una funzione specifica e contribuisce a fare in modo che l’energia fluisca liberamente e assicuri equilibrio all’organismo.

 

I sette chakra principali sono disposti lungo la spina dorsale, a partire dalla parte più bassa della schiena e fino alla sommità del capo.

 

Il primo chakra, situato nei pressi dell’osso sacro, è connesso agli istinti primari ed è il centro della vitalità e dell’energia fisica. Se sbilanciato, può provocare problemi circolatori o disfunzioni sessuali.

 

Il secondo chakra è posto poco sotto l’ombelico ed è collegato a sentimenti e sessualità. In caso di squilibri, si possono verificare problemi di fertilità e disturbi ginecologici.

 

Il centro del terzo chakra è il plesso solare. È la sede di autostima, intelligenza e potere. Un calo energetico da parte di questo chakra potrebbe determinare disturbi digestivi e metabolici.

 

Il quarto chakra è quello del cuore, sede dell’energia divina. È posizionato in mezzo al petto ed è collegato ai sentimenti di amore e compassione. In caso di squilibri possono presentarsi problemi cardiovascolari e respiratori.

 

Il quinto chakra si trova nella gola e gestisce le energie che veicolano il pensiero attraverso il linguaggio. In caso di squilibri, possono verificarsi malattie che interessano la gola e l’apparato fonatorio.

 

Il sesto chakra è collocato sulla fronte, in mezzo alle sopracciglia, la zona del cosiddetto “terzo occhio”, delle facoltà psichiche e dell’intuizione. Squilibri da parte di questo chakra comportano il rischio di disturbi mentali o problemi di vista.

 

Il settimo chakra è sulla sommità del capo, in corrispondenza dell’osso della fontanella, ed è il centro della consapevolezza divina. Se sbilanciato, possono presentarsi stress, mal di testa e depressione.

My892000
LA MIA AGENDA
LA MIA RUBRICA
LE MIE NOTE
LE MIE RICERCHE
chiudi
Trova Farmacie