salute & benessere > viver sano

 

Aromaterapia: gli oli essenziali per dormire bene

 

L’aromaterapia consiste nell’impiego di essenze aromatiche per trarre benessere psicofisico. L’uso terapeutico degli oli essenziali estratti dalle piante è uno dei metodi naturali più efficaci per favorire l’equilibrio psichico e ridurre lo stress.

 

Gli oli essenziali, sostanze altamente volatili che raggiungono facilmente le papille olfattive e svolgono un’azione immediata sul sistema nervoso, sono utilizzati in diverse modalità: applicati sulla pelle attraverso massaggi, maschere o fanghi; versati nella vasca prima di un bagno caldo; vaporizzati negli ambienti tramite appositi diffusori.

 

Per favorire il relax e assicurare un buon riposo notturno, si può fare ricorso a numerosi oli essenziali.

 

La camomilla, pianta dalle note proprietà sedative, è perfetta per alleviare gli stati ansiosi e contrastare l’insonnia. Anche l’olio essenziale di gelsomino è un valido ansiolitico naturale e favorisce il sonno. Ha una fragranza dolce e leggermente fruttata ed è indicato contro stress, tensioni e sbalzi d’umore.

 

La lavanda è considerata un’essenza particolarmente eclettica: attenua i dolori muscolari, riequilibra il sistema nervoso centrale e vegetativo, allevia irrequietezza e agitazione premestruale, contribuisce ad assicurare un riposo sereno a quelle persone che dormono male a causa di sonni interrotti e agitati.

 

L’olio essenziale di bergamotto, dal profumo fresco e pungente, gode di buone proprietà sedative e allevia gli stati di tensione, favorendo un riposo notturno rivitalizzante.

 

Il sandalo, originario dell’India, allenta le tensioni muscolari, placa l’agitazione e facilita il rilassamento.

 

L’olio essenziale di mandarino, dal profumo agrumato e dolce, è impiegato nei casi di stress, tensione nervosa e angoscia notturna con insonnia.

 

Dalla rosa si ricava un olio essenziale dotato di proprietà antidepressive e calmanti, particolarmente efficace nei casi di insonnia dovuta a sindrome premestruale e menopausa.

 

Vi raccomandiamo di prestare molta attenzione alle dosi consigliate: una quantità eccessiva di olio essenziale può disturbare il sistema sensoriale e determinare effetti opposti rispetto a quelli previsti.

My892000
LA MIA AGENDA
LA MIA RUBRICA
LE MIE NOTE
LE MIE RICERCHE
chiudi
Trova Farmacie