viaggi > guide

 

GUIDA TURISTICA DUBLINO

 

Informazioni generali su Dublino

Dublino è la capitale nonché la città più grande e popolata di tutta la Repubblica d’Irlanda. Bagnata dal Mare d’Irlanda, fu fondata dai Vichingi, che l’usarono come nodo strategico per il commercio di schiavi. Il fiume Liffey che l’attraversa la divide in due zone, i cui abitanti da sempre manifestano una rivalità connotata da un diverso stile di vita: quella settentrionale infatti è l’area più popolare e meno ricca della città, ma anche con uno stile di vita e delle tradizioni più tipicamente irlandesi, mentre quella meridionale ha uno stile più inglese e nel tempo ha goduto di una maggiore ricchezza.

Negli anni recenti, in seguito all’ingresso dell’Irlanda nell’Unione Europea, Dublino ha conosciuto una crescita di popolazione considerevole e un significativo incremento del benessere economico.

 

Cosa visitare

Coloro che decidono di passare una vacanza a Dublino non resteranno certo delusi dalle varie bellezze e attrazioni cittadine.

Anche se non è un monumento, una delle mete più interessanti per il turista è la Guinness Storehouse, centro di produzione e commercializzazione della birra scura più nota e apprezzata del mondo. All’interno dell’edificio è possibile osservare le varie fasi di realizzazione del prodotto e degustarlo con stuzzichini o panini.

Il Castello di Dublino si trova sulla parte meridionale del Liffey e simboleggia il potere attuato in passato dalla Corona inglese su quest’area del Regno Unito. Tra le opere monumentali religiose più famose troviamo la Cattedrale di San Patrizio, la più grande dell’Irlanda, e la Cattedrale di Christ Church, l’attuale sede dell’arcidiocesi.

Gli amanti della cultura e dell’arte apprezzeranno molto l’Irish Museum of Modern Art, galleria situata in un ospedale del XVII secolo, e il National Museum of Ireland, esposizione dedicata alle popolazioni antiche, alla storia della Nazione e all’antico Egitto.

Tra i palazzi governativi spiccano invece Leinster House, un bellissimo edificio sede del Parlamento, e l’Áras an Uachtaráin, l’attuale residenza presidenziale.

Uno dei simboli della città è l’Ha’penny Bridge, un piccolo ponte in ghisa dalla sottile linea slanciata.

 

Cosa mangiare: piatti e cucina tipica

La cucina irlandese predilige la carne a ogni pasto. A colazione il protagonista è il bacon, la tradizionale pancetta servita con funghi, pomodori e uova strapazzate. A pranzo entrano in scena bistecche, bocconcini di manzo, spezzatino di agnello e il sempre presente roast beef. A cena troviamo rotoli di pancetta e cribins, zampette di maiale impanate e fritte. Tutte queste pietanze sono accompagnate immancabilmente da patatine fritte.

Nei pub l’accoppiata vincente è formata da birra Guinness e fish and chips, ovvero pesce impanato e patatine conditi con sale e aceto.

 

Dublino e i mezzi di trasporto

I trasporti a Dublino sono assicurati da un network di reti ferroviarie e stradali composto da treni urbani, autobus e linee di metropolitana di superficie. La DART (irishrail.ie) assicura i collegamenti su rotaie intra ed extraurbani. La cospicua flotta di autobus è invece gestita dal servizio Dublin Bus (dublinbus.ie). Le linee metropolitane di superficie sono invece sotto il controllo della LUAS (luas.ie). Percorsi e mappe possono essere elaborati online. In Rete è altresì possibile l’acquisto di ticket e abbonamenti vari.

 

Cinema e spettacolo: curiosità su opere che contengono il luogo (film e libri)

L’isola d’Irlanda è ed è stata una grande musa ispiratrice per diversi registi e scrittori. James Joyce ambientò in città la raccolta di racconti Gente di Dublino. Da questo venne tratto The Dead, realizzato nel 1987 dal regista John Huston. La città è anche set del capolavoro storico-drammatico Barry Lyndon, opera di Stanley Kubrick, tratto dalle Memorie di Barry Lyndon di William Makepeace Thackeray.

Uno degli scrittori recenti più apprezzati tra quelli che hanno scelto Dublino come scenario per le proprie trame narrative è Roddy Doyle, che ha saputo ritrarre in modo ironico le abitudini e gli atteggiamenti più tipici dei dublinesi in romanzi come The Commitments e The snapper, il primo trasformato in opera cinematografica da Alan Parker e il secondo da Stephen Frears.

 

Lo sapevi che…

A Dublino si è formata la famosa rock band U2.

La città ha dato i natali all’illustre scrittore e poeta James Joyce.

È soprannominata la “Silicon Valley d’Europa” per via delle importanti multinazionali informatiche e tecnologiche che vi hanno sede, come Google, Microsoft, HP, Xerox e Intel.

È uno dei più importanti centri finanziari mondiali.

Dublino è una delle località estere maggiormente popolate da italiani.

 

Itinerario: un itinerario consigliato

Il top degli itinerari di Dublino è rappresentato dalla visita al quartiere centrale di Temple Bar insieme ad una passeggiata sulla O'Connell Street. Il Temple Bar è una zona molto suggestiva e caratteristica, teatro d’esibizione di musicisti ed artisti di strada. È il fulcro della vita notturna cittadina. La O'Connell Street è la principale strada della capitale, uno dei luoghi urbani migliori per fare shopping o mangiare in qualche ristorante tipico.

 

Shopping: tutto ciò che bisogna comprare di “tipico” o “esclusivo”

Tra i souvenir di Dublino che non possono mancare nel portfolio d’acquisti di sicuro vi sono gadget ed abbigliamento dedicato alla Guinness Beer: t-shirt, magneti, libri e cimeli vari fanno parte del catalogo prodotti di ogni viaggiatore che esplori la terra d’Irlanda.

La zona più vivace per lo shopping è quella che si estende intorno a O’Connell Street, ma vanno percorse anche Grafton Street e Parliament Street, le strade più chic della città se si cercano negozi fashion e di tendenza.

 

Info utili

La valuta in vigore all’interno della Repubblica d’Irlanda è l’euro. In casi particolari vengono accettate anche le sterline inglesi.

I collegamenti aeroportuali sono garantiti attraverso il Dublin Airport (dublinairport.com), servito dalle maggiori compagnie aeree internazionali.

Attraverso il portale ufficiale del turismo a Dublino (visitdublin.com) è possibile prenotare hotel, camere in appartamento, bed and breakfast e ostelli a prezzi scontati. 

My892000
LA MIA AGENDA
LA MIA RUBRICA
LE MIE NOTE
LE MIE RICERCHE
chiudi