viaggi > guide

 

GUIDA TURISTICA RIGA

 

Informazioni generali su Riga

Riga è la capitale della Lettonia, che confina con le altre due Repubbliche Baltiche, Estonia e Lituania, oltre che con Russia, Bielorussia e Mar Baltico.
Sita a circa 15 chilometri all'interno della foce del fiume Daugava, Riga è la città più grande tra quelle delle due Repubbliche Baltiche che geograficamente la comprendono.
Fin dal XIII secolo, epoca in cui è attestata la fondazione ufficiale della città (18 agosto 1201) da parte di un vescovo tedesco per evangelizzare i territori baltici popolati da genti di religione pagana, Riga ha esercitato una forte egemonia sulla propria regione.

Le sorti storiche dell’attuale capitale lettone sono state segnate da diverse dominazioni (germanica, polacca nel XVI secolo, svedese nel XVII secolo, russa dal XVIII secolo) che hanno lasciato indelebili tracce in ambito culturale e artistico ma che, come sempre accade, arricchiscono il valore di un luogo.
Riga gode di un flusso turistico molto intenso: oltre al fascino artistico, la sua notorietà si deve al fatto di essere uno dei principali centri per le vacanze low-cost in Europa.

Cosa visitare

Il centro storico di Riga, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO nel 1997, è la base di partenza principale per interessanti gite ed escursioni cittadine, ospita tra le sue vie e le sue stradine bellissimi edifici risalenti al secolo XIX. Le caratteristiche urbane di palazzi, caffè e ristoranti presenti nella città vecchia le hanno permesso di ottenere il soprannome di “Parigi del Nord”.

Tra i principali monumenti di Riga spiccano le architetture religiose. La Cattedrale luterana di Santa Maria è la più grande tra quelle presenti in area baltica ed è famosa per i suoi interni particolarmente curati. La Chiesa di San Pietro affianca il duomo nella speciale classifica delle opere cittadine più belle: offre ai turisti uno stupendo panorama dalla sua imponente torre. La serie di complessi religiosi di alto valore artistico e architettonico è completata dalla Cattedrale di San Giacomo, Patrimonio Mondiale UNESCO e attuale sede dell’arcidiocesi.

La città vecchia di Riga è ricchissima di opere monumentali civili di altissimo pregio: la Casa delle Teste Nere, edificato nel secolo quattordicesimo e restaurato sul finire degli anni Novanta; le case dei tre fratelli, 3 edifici contigui così chiamati per la loro somiglianza; la Torre delle Polveri, una costruzione fortificata eretta dagli Svedesi intorno al 1300.

 

Cosa mangiare

Le ricette tipiche della cucina lettone sono figlie di una tradizione povera, abituata a sfruttare i prodotti offerti dal terreno (barbabietole, cipolle, patate e orzo). Tali primizie danno vita a gustose e “corpose” zuppe che vengono accompagnate da pane e da formaggio al cumino. La carne è un altro componente culinario molto presente, soprattutto sotto forma di stufato di manzo, arrosti di selvaggina, salsicce e manzo. Pranzo o cena si concludono con un buon bicchiere di liquore nazionale tradizionale: il Balsamo Nero di Riga.

 

Riga e mezzi di trasporto

I trasporti a Riga sono organizzati attraverso un network di superficie composto da bus, minibus e tram. I turisti più romantici ameranno spostarsi in traghetto, in servizio dal primo maggio al primo ottobre. I mezzi pubblici di Riga sono operativi nel comparto orario che va dalla 5.30 alle 23.30. Tragitti, linee e comunicazioni possono essere consultate sul sito dell’azienda di mobilità cittadina SIA. Ticket e coupon di viaggio possono essere acquistati anche in formato elettronico sul sito dedicato etalons.rigassatiksme.lv/en/beginning/.

 

Cinema e spettacolo

Non sono molti i film noti fuori dai confini lettoni che sono stati girati a Riga. Vale la pena menzionare Fallen di Fred Kelemen, un film tedesco del 2005, e Sibelius, diretto da Timo Koivusalo, una biografia romanzata del grande musicista scandinavo.

Tra i romanzi che hanno trovato nella capitale lettone la loro ambientazione ha avuto un buon successo il giallo I cani di Riga dello scrittore svedese Henning Mankell, da cui è stato tratto il film omonimo diretto da Per Berglund.
 

Lo sapevi che…

Riga è gemellata con la città italiana di Firenze.
Nel 2001, Riga è stata Capitale Europea della Cultura insieme alla città di Basilea (Svizzera).

Al porto di Riga si sviluppano ben 36 chilometri di banchine affacciate sul Mar Baltico.
Presso l’Opera di Riga, il teatro principale della città, ogni estate si tiene il Riga Opera Festival.
Durante la Seconda Guerra Mondiale a Riga era attivo il campo di concentramento nazista Riga-Kaiserwald (Mežaparks), dove furono imprigionate circa 20.000 persone.

Itinerari

Il centro storico di Riga è molto piccolo e si estende sulla sponda destra del fiume Daugava. Un tour può partire dalla Chiesa luterana di San Pietro. In breve prossimità si trova l’edificio più antico della città, oggi adibito a museo delle arti applicative, ma in origine Chiesa di San Giorgio. Alle sue spalle si dirama un dedalo di vicoli e piazze minute che conducono fino a Piazza Livu, che può essere considerata la porta d’accesso al centro storico della città, visitabile senza fatica a piedi.

La città è bella da visitare sia d’inverno che d’estate. Tuttavia, durante la stagione fredda esprime un fascino davvero particolare. Nel mese di dicembre, soprattutto nella città vecchia, le vie si affollano di mercatini che offrono merce di ogni tipo: dolci e prodotti tipici, artigianato locale, articoli natalizi. Dopo una passeggiata nel cuore di Riga si ci può rilassare in una sala da tè, una delle bevande più amate, insieme ad una bella fetta di torta.

 

Shopping

Lo shopping a Riga vede come zona d’elezione ancora la città vecchia: nei negozietti che costeggiano i quartieri più antichi è possibile acquistare musica etnica, abbigliamento tipico (come i colbacchi) e piccoli souvenir. Nel quartiere Mosca (Moscow district) si trova invece il mercato più grande d’Europa, dove viene venduto praticamente di tutto: il Mercato Centrale di Riga.

 

Info utili

La città è servita dall’aeroporto internazionale (riga-airport.com). Qui fanno scalo le maggiori compagnie di volo internazionali.

Il booking di hotel, bed and breakfast e ostelli di Riga è consultabile sul portale del turismo cittadino ufficiale liveriga.com/en/-1-home (versione in lingua inglese).

 

My892000
LA MIA AGENDA
LA MIA RUBRICA
LE MIE NOTE
LE MIE RICERCHE
chiudi